GRANDI OSPITI A RIETI: TOZZI! BELLOSONO!! GRISPIGNI!!!

Lunedì scorso grande riunione tecnica con grandi ospiti!

Prosegue la stagione dei grandi ospiti per la Sezione AIA di Rieti! Questa è stata la volta del Vice Presidente del CRA Riccardo Tozzi, accompagnato dal responsabile regionale degli Osservatori Roberto Bellosono e dal componente amministrativo Antonello Grispigni. Tozzi, assente per motivi di lavoro alla rituale visita della Commissione presso la Sezione, ha voluto sopperire a questa sua mancanza facendo una riunione tecnica mirata soprattutto alla crescita dei più giovani. L’assemblea, che si è tenuta presso il Piccolo Teatro dei Condomini adiacente ai locali sezionali, ha visto una platea composta da molti giovani arbitri tra cui i ragazzi dell’ultimo corso che ancora non sono scesi in campo. Molti i temi trattati da Tozzi che ha dato consigli e direttive a tutti i presenti ma, il fil rouge della serata è stato che un arbitro deve necessariamente impegnarsi per provare a superare i propri limiti per raggiungere la propria Serie A che non necessariamente coincide con il massimo campionato italiano. A rafforzare il concetto anche Grispigni che ha ribadito il messaggio di Tozzi portando il proprio esempio personale: a fine carriera, un arbitro deve guardarsi alle spalle e non deve avere rimpianti perché deve essere consapevole di aver dato tutto. Non sono mancati interventi dei giovani in aula con anche un simpatico siparietto dove Riccardo Tozzi mostrava ai presenti come notificare un provvedimento disciplinare. A margine, il Presidente Basilici, contento per la serata, nel ringraziare gli ospiti, ha detto che da personaggi di questo calibro c’è sempre da imparare qualcosa infatti, anche lui che da anni fa parte della nostra Associazione, ha avuto modo di vedere nuovi particolari e nuove sfaccettature che cercherà di trasmettere a tutti gli associati.

Sulla pagina Facebook ufficiale di AIA Rieti le foto della serata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *