designazioni_arbitrali-640x360-1
LA PRIMA DI MARCHIONI, IL RITORNO DI VALLOCCHIA
8 settembre 2017
21370954_857067831098493_3219638804930831467_n
IL RADUNO ATTRAVERSO GLI OCCHI DI SARA
14 settembre 2017

LA VISITA DEGLI ASSESSORI PALOMBA E DONATI A LEONESSA

WhatsApp Image 2017-09-11 at 08.35.32

Una visita certamente gradita, quella degli assessori del Comune di Rieti Giovanna Palomba e Roberto Donati (rispettivamente Assessore ai Diritti Sociali e Assessore allo Sport) alla sezione AIA di Rieti, riunitasi in quel di Leonessa per il consueto raduno di inizio stagione.

I neo-assessori, freschi di nomina, hanno portato ai fischietti amarantocelesti i saluti del nuovo Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, e il loro augurio congiunto per una grande stagione sportiva. Inoltre, hanno voluto comunicare qualcosa di personale alla giovanissima platea.

L’assessora Palomba ha voluto sottolineare la bellezza del “mestiere” del direttore di gara, giudice e garante della correttezza e della legalità, sia in campo che fuori. Chi è arbitro in campo, molto spesso lo è anche nella vita, dice la Palomba, che è stata anch’essa arbitro di pallavolo in passato.

Molta invece la soddisfazione dell’assessore Donati nel vedere così tanti giovani indossare la divisa. “Arbitrare è un modo diverso ma comunque splendido di fare sport: è entusiasmante vedere come così tanti ragazzi investano tempo ed energia in un’attività così difficile ma allo stesso tempo gratificante”. Donati, ex primatista italiano di atletica leggera, ha inoltre ricordato alle “giacchette” reatine quanto siano determinanti serenità e concentrazione per ottenere grandi risultati nell’arbitraggio così come in tutti gli altri sport.

Entusiasta della visita il Presidente Massimo Basilici, che al termine dell’intervento ha invitato i due assessori a passare la serata in compagnia di tutti gli associati, che per una volta hanno lasciato da parte fuorigioco e cartellini per concentrarsi su quanto l’arbitraggio forgi l’uomo che c’è dietro la divisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *